Continua la crisi senza fine di Boeing: il suo debito da 58 miliardi di dollari potrebbe essere ridotto al rating “spazzatura”