Con la fine del servizio di maggior tutela il 1° luglio 2024, i consumatori italiani dovranno scegliere un fornitore nel mercato libero, ma attenzione alle truffe