Nel nuovo board di Cassa Depositi e Prestiti ci saranno più uomini: il governo mira a modificare le regole sulle quote di genere.