Jasmine Paolini entra nella storia del tennis italiano diventando la prima azzurra in semifinale a Wimbledon, surclassando la statunitense Emma Navarro