L’Ue mette Meta nel mirino dopo Apple: Facebook e Instagram non rientrano nelle norme del Dma