Secondo la Commissione Europea, Microsoft avrebbe violato le norme sulla concorrenza per aver incluso gratuitamente Teams nel pacchetto Office