Secondo il segretario della Nato, Jens Stoltenberg, l’assistenza all’Ucraina si deve basare su quattro pilastri: sostegno militare urgente, di lungo termine, addestramento e adesione. Ma non è così semplice