L’Agenzia per la cybersicurezza nazionale ha adottato una serie di misure minime che le infrastrutture come i data center e i servizi cloud devono rispettare per supportare i servizi pubblici.