Ogni anno circa 180 milioni di tonnellate di polveri vanno ad aggiungersi al Pm2.5 e Pm10 già presente in atmosfera, con ripercussioni sulla salute pubblica