Tra giugno e luglio 8 milioni di lavoratori riceveranno, in media, 1.500 euro l’uno di quattordicesima, con effetti sull’intera economia