Il premier ungherese e il presidente ucraino rilanciano i rapporti tra i due Paesi. Orban chiede un cessate il fuoco immediato, Zelensky una pace giusta. Ma Budapest persegue unicamente i suoi interessi