“Dalla Cina con furore” parafrasando il titolo di un film del 1972 con Bruce Lee, si può ben descrivere la determinazione con cui i marchi della moda di lusso occidentale stanno puntando alla conquista del mercato asiatico. Primo fra tutti Gucci che, dopo la recente scelta del giovane e pluripremiato attore Song Weilong, ha aggiunto