Alcuni economisti invocano la riforma dello stato sociale in vista dell’aumento della vita media della popolazione e a causa dell’inverno demografico