Nel sistema con cui la Russia aggira le sanzioni occidentali, Ankara svolge un ruolo centrale. Ecco come nei porti turchi i carichi e i barili di petrolio russi ricevono nuove etichette e vengono “camuffati”